01 May 2011

UNPAINTED. RIFLESSIONI SULLA PITTURA.... Conferenza

Scroll down for English version

UNPAINTED. RIFLESSIONI SULLA PITTURA NELL’EPOCA POST-TECNOLOGICA.

Conferenza-dibattito.

I relatori sono gli storici GIUSEPPE CARRUBBA e SANDRA SOLIMANO, già direttrice del Museo d’Arte Contemporanea di Villa Croce a Genova.
Modera la serata la giornalista ANNA MAZZUCCO.

Domenica 8 maggio 2011 alle ore 17:00














 



Il tema della conferenza-dibattito è UNPAINTED. RIFLESSIONI SULLA PITTURA NELL'EPOCA POST-TECNOLOGICA, con particolare riferimento all’espressione pittorica contemporanea e/o al ritorno massiccio di questo mezzo presso le giovani generazioni. Probabilmente anche il pubblico, dopo tanta avanguardia legata al tempo delle ideologie concettuali, necessita e sente il bisogno di un ritorno, nello specifico, della figurazione, nel merito di una società artisticamente liquida. Pur assistendo a paralleli in altri campi, quali certa narratività nel video etc., è opportuno concentrarsi, però, su questo mezzo in particolare.
La mostra attualmente in corso presso il CACT, Centro d'Arte Contemporanea Ticino, UNPAINTEDdella pittrice Francesca Guffanti costituisce un pretesto per realizzare una discussione attorno all’atto pittorico all’interno di una produzione artistica, in cui l’estetica della tecnologia è preponderante presso le giovani generazioni.
La serata, corredata da uno slide-show, sarà seguita da un rinfresco all'aperto.




UNPAINTED. THOUGHTS ON PAINTING IN THE POST-TECHNOLOGICAL AGE.

Lecture-round table.

The art historians GIUSEPPE CARRUBBA and SANDRA SOLIMANO, former director of Villa Croce Museum of Contemporary Art in Genoa, are the lecturers.
The moderator of the evening is the journalist ANNA MAZZUCCO.

Sunday 8 May 2011 at 5.00 p.m.



The title of this lecture-round table is UNPAINTED. THOUGHTS ON PAINTING IN THE POST-TECHNOLOGICAL AGE, whose topic relates in particular to the going back to contemporary pictorial expression among the young generation. Maybe the public too, after so much avant-garde linked with the age of conceptual ideologies, feels the need to go back to figuration within a society artistically liquid. It is suitable, in consideration of the parallels you find in other branches of art, like for instance a certain narration as far as the video is concerned, to concentrate on this specific medium (painting) in particular.
The current show at CACT, Centro d'Arte Contemporanea Ticino, UNPAINTED, of the artist Francesca Guffanti is the pretext to put up a discussion around painting related to contemporary artistic production, where the aesthetics given by technology is quite dominant within the young generations.
At the end of the lecture supplied by a slide-show, an outdoor catering follows.

No comments:

Post a Comment