16 March 2016

Testo di Ivan Lupi per COME CLOSER. IPOTESI PER UNA WUNDERKAMMER DELLE VANITÀ.


La Vanità, quel territorio patologico ricco di insidie che se auto-alimentato fuori misura estende la visione di se' stessi sugli altri inducendo a perfezionarla a livelli estremi. Cosi se ci presumiamo perfetti esigiamo la medesima perfezione nell'altro. Vanità e potere insieme hanno dato risultati disdicevoli nel corso della storia. Vanità è fondamentalmente auto-presunzione che denota profonda debolezza specialmente nel momento in cui il suo germogliare esige la conferma dell'altra parte, che sia singola o provenga dalle masse.
Cosi per una causa apparentemente effimera e caduca la razza umana ha saputo partorire orrori che di effimero continuano nel tempo ad avere ben poco. A Sua immagine e somiglianza è una delle frasi più vanitose che siano mai state scritte. Genesi 1: 26/28.
Vanagloria. Vanidentità. Vanitalgia.

Ivan lupi

Londra 29 dicembre 2015




No comments:

Post a Comment